GazzetTinto

Tasca di tacchino con frutta secca e salsa alla melagrana

Antonella cucina con Palma D’Onofrio

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Tempo di preparazione: 1 ora
    Difficoltà: Difficile
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: Ingredienti per 10 persone: 1, 300g di fesa di tacchino 1 salsiccia 150g di ricotta 120g di frutta secca mista (noci, nocciole, pinoli, pistacchi,) 120g di prugne ed albicocche secche 5-6 mostarda di ciliege 50 ml di panna fresca 2 melagrane Brodo vegetale q.b. Burro q.b. Farina q.b. Olio extravergine di oliva Sale e pepe

    Procedimento:

    Tritare grossolanamente la frutta secca. Spremere il succo da una melagrana e ricavare i chicchi dall’altra. Tagliare dalla fesa circa 300 gr di carne e praticare un’incisione nel pezzo di fesa rimasto per creare una tasca. Frullare in un mixer la carne di tacchino con la salsiccia, la ricotta e la panna. Trasferire il composto in una ciotola ed amalgamare la frutta secca tritata e le ciliegie di mostarda, aggiustare con sale e pepe. Porre il composto in un sac a poche con la bocchetta larga. Riempire col composto la tasca di tacchino, cucire l’imboccatura , legarla per tenerla in forma.
    Rigirare la tasca nella farina e rosolare la carne in una padella con due cucchiai di olio ben caldo; quando si sarà formata una crosticina croccante trasferire la carne in una teglia da forno e proseguire la cottura in forno a 180° per circa 1 ora, bagnando, di tanto in tanto, con brodo caldo.
    Quando la carne sarà cotta avvolgiamola in un foglio di alluminio e teniamola in caldo.
    Deglassiamo il fondo di cottura della tasca con il succo di melagrana, filtriamo il fondo e trasferiamolo in un pentolino, cuociamo, per 10 minuti, fino a far ridurre il liquido,  uniamo anche i chicchi e cuociamo la salsa ancora per 2 minuti, quando la salsa sarà pronta spegniamo e aggiungiamo una noce di burro, mescoliamo , aggiustiamo con sale se occorre.
    Tagliare la tasca a fette sottili e nappare con la salsa.