[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]

Dal 10 al 14 gennaio 2011

LUNEDI' 10 GENNAIO

TEGLIA DEI SAPORI

Ingredienti

g. 500 di Zampone cotto ed insaporito
g. 500 di Cotechino cotto ed insaporito
g. 800 di patate da cuocere
n. 4 Carciofi a spicchi già cotti
ml. 250 di latte
n. 2 uova
g. 100 di pane grattugiato
g. 50 di burro
Sale e pepe q.b.

Procedimento
Lavate e lessate le patate con la buccia, capate e lasciate raffreddare, nel frattempo predisponete una teglia che ungerete con il burro, spolveratela con il pane grattugiato, tagliate a fettine (non molto spesse) le patate raffreddate e formate una base delle stesse nella teglia, tagliate a fettine o a pezzi il cotechino e lo zampone e stendeteli sulle patate, predisponete una salsa di latte e uovo con cui insaporirete lo strato di carne, quindi aggiungete uno strato di carciofi già cotti in padella, aggiungete un ulteriore strato di cotechino e zampone, quindi coprite il tutto con le patate rimaste, aggiungendo al preparato il rimanente latte e uovo, stendendolo sulla superficie del composto, infornate a 180° per circa 20 minuti.


ESPLOSIONE DI DOLCI

Ingredienti

n. 1  Pandoro
n. 1 torrone bianco duro
n. 1 Torrone alla gianduia
n. 1 Torrone al cioccolato fondente
n. 7 uova
l. 1 di latte
g. 300di zucchero semolato
g. 100 di farina
g. 200 di fragole

Procedimento
Tagliare a fette orizzontali, di circa 2 cm, il pandoro, preparate una crema per il ripieno, prendete un recipiente in cui metterete a bollire il latte con 150 g di zucchero, in un altro recipiente ponete i tuorli d’uovo e lo zucchero restante sbattete il tutto con una frusta e montate a zabaione, aggiungete la farina e mescolate con metà del  latte bollito amalgamate il tutto e aggiungete al composto il latte restante. Portate tutto a bollitura per 3 o 4 minuti, raffreddate la crema e nel frattempo sbriciolate i torroni che aggiungerete alla crema stessa. Ricomponete il pandoro a strati asimmetrici, ricoprendo le fette con il composto di crema preparato, rimontato il pandoro copritelo con le fragole su cui colerete informalmente il cioccolato fondente.

 

MARTEDI' 11 GENNAIO

ZUPPA DI CEREALI CON MERLUZZETTO E BARBA DI FINOCCHI

Ingredienti per 4 persone

g. 300 Misto cereali
gr 200 Merluzzo
g 50 Finocchi
g. 200 Pomodoro fresco
g. 100 Odori
Olio extra qb
Sale qb

Procedimento
Mettere a cuocere il misto di cereali in acqua leggermente salata con gli odori  e il  pomodoro. Regolare di sale e tenere in caldo. Salare leggermente il merluzzo e scottarlo velocemente in padella. Accomodare la zuppa in un piatto fondo,sistemarvi sopra il merluzzo scottato,tritare la barba di finocchio e condire il tutto. Ultimare con un giro di olio e servire.


POMODORO FARCITO AI CARCIOFI CON PANE CARASAU E PATATE BOLLITE

Ingredienti per 4 persone

g 500 Pomodori
n.2 Carciofi
g. 100  Pane carasau
g. 200 Patate bollite
4 foglioline  Basilico
g. 20 Scalogno
Peperoncino qb
Vino bianco qb
Olio extra qb

Procedimento
Pulire e incidere sulla superficie i pomodori. Bollirli per 10 secondi e freddarli rapidamente in acqua e ghiaccio. Privarli della buccia e svuotarli nel loro interno. Privare i carciofi  delle foglie esterne, ridurli in spicchi e cuocerli in un fondo di olio, scalogno e il peperoncino, bagnare con il vino, regolare di sale e terminare la cottura. Con l’aiuto di un frullatore ad immersione frullare il tutto e con una tasca da pasticcere farcire i pomodori. Bollire le patate in acqua leggermente salata, privarle della buccia e tagliarle a rondelle. Sistemare il pomodoro al centro del piatto e intorno alternarvi una rondella di patata e un pezzetto di carasau. Condire con un filo di olio e servire.


CREPES  CON GELATO AL FIOR DI LATTE E SUCCO DI ARANCE

Ingredienti

g. 200 Gelato al fior di latte
g. 400 Arance
Zucchero a velo qb
g. 30 Burro
Menta fresca qb

Per le Crepes:

g. 200 farina
n. 3 uova
ml 500 latte
sale qb

Procedimento
Per le crepes unire dentro una terrina di vetro: farina,le uova,il latte e un pizzico di sale. Amalgamare sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Con l’aiuto di una crepiera confezionare le crepes, farcirle con il gelato e chiuderle a triangolo. Sciogliere il burro in una padella anti aderente passarvi velocemente i fazzoletti, insaporire con il succo d’arancia e impiattare, guarnire con la menta fresca e zucchero a velo.

 

MERCOLEDI'  12 GENNAIO

ZUPPA D’ORZO PERLATO AL PROFUMO DI SALVIA E LIMONE

Ingredienti per 4 persone

g. 250 di orzo perlato
ml. 700 di brodo vegetale
n. 1 porro
n. 1 carota
n. 1 costa di sedano
n. 1 cucchiaio di salvia tritata
n. 1 limone (la buccia grattugiata)
Olio extravergine di oliva
Sale, pepe q.b.
n. 4 fettine di guanciale rosolate

Procedimento
Preriscaldare il forno a 210-220°C.  Fare un trito con le verdure. In una pentola di acciaio (senza plastica) far tostare con un cucchiaio d’olio l’orzo  perlato per qualche minuto, aggiungere 350ml di brodo bollente, coprire la pentola e mettere il tutto in forno per 15minuti circa.
In un’altra pentola rosolare il trito di verdure in un fondo di olio, unire l’orzo pilaf, un cucchiaio di salvia tritata e la buccia di limone grattugiata. Mescolare bene, portare il tutto a cottura con il brodo restante per 10minuti e regolare di sale e pepe.
Servire la zuppa con 1 fetta di guanciale rosolata e qualche cubetto di pane tostato.


DOLCE MATTONE ALL’ORZO MONDO

Ingredienti per 8 persone:

g. 500 di biscotti secchi
ml. 500 di caffè d’orzo mondo zuccherato
g.250 di scaglie di cioccolato
g. 80/100 di orzo mondo in polvere
g. 150di ricotta
ml. 300 di panna montata

Procedimento
Foderare il fondo di un piatto di ceramica con uno strato di biscotti secchi bagnati con il caffè d’orzo mondo. Aggiungere alla panna montata la ricotta e mescolare dal basso verso l’alto. Distribuire il composto sopra ai biscotti. Cospargere la polvere d’orzo e le scaglie di cioccolato. Procedere con il secondo strato di biscotti , panna e orzo in polvere. Terminare con il terzo strato e riporre il piatto in frigo per 2 ore circa. Servire il dolce con una spolverata di cacao e polvere d’orzo.

 

GIOVEDI' 13 GENNAIO

GNOCCHI DI ORTICA CON TALEGGIO E NOCI

Ingredienti:

g. 200 di Ortica
g. 800 di Patate
g. 200 di farina tipo “00”
n. 1 uovo intero
sale q.b.
g.150 di taleggio
g. 100 di noci sgusciate
½ bicchiere di latte

Procedimento
Lavare e sbollentare per 2 minuti l’ortica. Lessare le patate, schiacciarle e disporle a fontana. Disporre ancora intorno la farina. Al centro mettere l’uovo, il sale e l’ortica sgocciolata e tritata. Cominciare ad impastare partendo dal centro, aggiungendo un po’ alla volta le patate e la farina, fino a creare un impasto sodo. Formare quindi dei piccoli rotolini e tagliarli a tocchetti dandogli la forma degli gnocchi. Cuocerli in abbondante acqua salata. Man mano che affiorano scolarli con la schiumarola.
A parte tagliare a dadini il taleggio e metterlo in una padella antiaderente con del latte e girare finché non si raggiunge la consistenza di una crema. Aggiungere quindi le noci che avremo precedentemente tritate. Condire gli gnocchi. Servirli caldi.


BRUSCHETTE ALLA CREMA DI ORTICA

Ingredienti per 4 persone

n. 4 fette di pane bruschettato
g. 200 di ortica
n. 2 spicchi di aglio
olio, sale e noce moscata q.b.

Procedimento
Lessare per 2 minuti l’ortica. Tritarla e insaporirla ripassandola in padella con l’olio e l’aglio, fino a raggiungere la consistenza di una crema.
Bruschettare 4 fette di pane, spalmare la crema di ortica e aggiungere un po’ di noce moscata su ogni fetta. Servire come antipasto.

[an error occurred while processing this directive]