GazzetTinto

Rigatoni di gragnano con baccalà, pistacchi e caciotta al peperoncino

La Gara

    » Segnala ad un amico

    Difficoltà: Facile
    Rubriche: La Gara
    Tipologia: Primi Piatti
    Cuoco: Lorenzo Santi
    Tempo di preparazione: 20 Min

    Ingredienti: 200g di rigatoni, 1 trancio di baccalà da 300g, 100g di pistacchi di Bronte, 200g di caciotta al peperoncino, 1 cipolla rossa, 1 noce di burro, 1 uovo, pangrattato q.b., farina q.b., ½ bicchiere di vino bianco, sale q.b., olio extravergine di oliva q.b., olio di semi di arachidi q.b.

    Procedimento:

    Tagliare la caciotta a cubetti, passarli prima nella farina poi nell’uovo ed infine nel pangrattato. Ripetere l’operazione una seconda volta e poi friggere in olio di semi profondo. Tagliare il baccalà a pezzetti, rosolarlo in un tegame con un fondo di olio extravergine, burro e cipolla tritata. Unire i pistacchi pestati grossolanamente con un mortaio, sfumare con il vino e proseguire la cottura. Cuocere i rigatoni in acqua bollente salata, scolarli e mantecarli con il baccalà. Guarnire con le palline fritte di caciotta e servire.