Logo Rai3

Fuori orario

Dal 24 al 30 settembre 2017

In onda dal 24 al 30 settembre 2017

Domenica  24  settembre  2017                                 RAI3                 dalle  01.30 alle 06.00   (270')  

 

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

presenta

 

 

INIZIAZIONE ALL’OMICIDIO

 

a cura di Lorenzo Esposito

 

con i film 

 

L'UOMO DI LONDRA     
(Londoni Ferfi, Ungheria/Francia/Germania, 2007, b/n, durata 135' circa, v.o.sott.it.)
Regia: Bela Tarr, Agnès Hranitzky (fotografia Fred Kelemen)
Interpreti: Miroslav Krobot, Tilda Swinton, Agi Szirtes, Janos Derzsi, Erika Bok, Gyula Pauer.
Maloin conduce una vita semplice senza prospettive, al bordo di un mare infinito; nota a malapena il mondo attorno a sè, ed ha già accettato il lento ed inevitabile deteriorarsi della vita intorno a lui e la sua completa solitudine. Quando assiste ad un omicidio, la sua vita prende una svolta improvvisa. Girato in Corsica, da un testo di Simenon.

 

 

PROFEZIA DI UN DELITTO

(Les Magiciens, Francia 1976, col., 89’, v.it.) 

Regia : Claude Chabrol

Con Stefania Sandrelli, Franco Nero, Jean Rochefort, Gert Fröbe, Gila von Weitershausen

In viaggio per l'isola di Djerba, il ricco sfaccendato Edouard incontra un vecchio prestigiatore, Vestar, che gli predice il delitto di una donna nel deserto. Per realizzare tale predizione, Edouard tenta di aggravare la crisi di coppia che due giovani, Sadry e Sylvia, stanno attraversando. Quando Sylvia scopre il marito con un'altra donna, Sadry è sul punto di ucciderla, poi rivolge il suo odio contro il «mago» autore della predizione.  Dal romanzo Initiation au meurtre di Frédéric Dard, sceneggiato da Paul Gégauff. .

«Ci sono solo due scene che amo molto. La prima è giocata sull'autosuggestione, quando il personaggio dice che la caduta della statuetta porterà cose terribili. La seconda è il finale».(Claude Chabrol)

 

 

 

 

Venerdì  29  settembre  2017                                 RAI3                 dalle  02.00 alle 06.00   (240')  

 

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

 

presenta

 

AMORI FOLLI

 

 

a cura di Lorenzo Esposito

 

 

 

DONNE DI ALTRI UOMINI                     67’      v.o. sott. it.

(Other Men’s Women, Usa, 1931, b/n)

Regia: William Wellman

Con: Grant Withers, Mary Astor, Regis Toomey, James Cagney, Joan Blondell, Kred Kohler, J. Farrell McDonald

 

Il meccanico di strada Bill White ha un irresistibile debole per le donne. Per toglierlo dai guai, il suo amico e collega Jack Kulper lo porta a vivere con lui e sua moglie Lily. Evidentemente il destino si accanisce, perché Bill e Lily si innamorano. Bill cerca di non ferire l’amico, ma il confronto non tarda ad arrivare.

Il film, prodotto dalla Warner e inizialmente intitolato The Steel Highway, è scritto da Maude Fulton, attrice di Broadway, pianista, cantautrice, ballerina, che a fine carriera recitò e scrisse sceneggiature per Hollywood, fra cui quella di The Maltese Falcon.

James Cagney e Joan Blondell si ritrovano insieme, nello stesso anno, nel capolavoro di Wellman The Public Enemy.

 

 

LA TENDA SCARLATTA                  44’

(Le rideau cramoisi, Francia, 1953, b/n, v.o. sott. it. )

Regia: Alexandre Astruc

Con: Anouk Aimée, Jean-Claude Pascal, Marguerite Garcya, Jim Gérald, Yves Furet

Primo film di Alexandre Astruc, tratto dalla prima delle sei “Diaboliques” di Jules Barbey D’Aurevilly, raccolta pubblicata nel 1874. Il narratore racconta a un compagno di viaggio, il visconte di Brassard, un episodio conturbante della sua giovinezza, quando era un giovane ufficiale. Alloggiato presso una famiglia di borghesi si invaghisce della loro figlia, che però gli dimostra in un primo tempo atteggiamento altezzoso e indifferente. Diventeranno amanti dopo una visita notturna della ragazza. Per andarlo a trovare la ragazza è costretta ad attraversare la camera dei genitori. Ma una notte la morte subitaneamente entra in scena, lasciando il giovane incredulo e disperato. Il film non ha nessun dialogo, la storia è costruita interamente con la voce fuori campo. Vincitore del premio Louis-Delluc, La tenda scarlatta vede alla fotografia il grande Eugen Schüfftan. Astruc si ispirerà nel seguito della sua opera molte volte alla letteratura dell’Ottocento, con film tratti da Flaubert, Maupassant, Edgar Allan Poe.

 

 

 

SUSANNA                                 97’

(Bringing Up Baby, USA 1938, b/n,  v.o. sott.it., ')

di Howard Hawks

con Katharine Hepburn, Cary Grant, Walter Catlett, Charles Ruggles, May Robson.

Lo zoologo professor David Huxley, intento da anni alla ricostruzione di un brontosauro e vicino alla conclusione dell'impresa, il giorno prima di sposare la sua segretaria incontra casualmente l'ereditiera Susan stravagante e capricciosa, che gli causerà una lunga serie di guai, fino a portarlo all'inseguimento di un leopardo di nome Baby. Una ininterrotta e divertentissima serie di equivoci porta David ad essere ritenuto strampalato dalle persone dalle quali cerca di ottenere appoggio. Inevitabilmente David si innamora della donna, e il film termina con la dichiarazione d'amore reciproco e l'accidentale distruzione del brontosauro, ovviamente ancora una volta a causa di Susan.

 

 

 

Sabato  30 settembre  2017                                 RAI3                 dalle  01.40 alle 06.00   (260')  

 

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

 

presenta

 

SVEGLIA, RAGAZZA!

 

 

a cura di Lorenzo Esposito

 

 

 

MARY A MEZZANOTTE                   72’               

(Midnight Mary, Usa, 1933, b/n, v.o. sott. it.)

Regia: William A. Wellman

Con: Loretta Young, Ricardo Cortez, Franchot Tone, Andy Devine, Una Merkel, Frank Conroy, Warren Hymer

 

Mary, una ragazza dal passato difficile, viene usata dal malvivente Leo come palo nei suoi loschi affari. Tom, un giovane avvocato, prova a redimerla, ma si deve scontrare con la sete di vendetta di Leo. Alla fine Mary, che ucciderà Leo, si addossa ogni colpa in tribunale per salvare la carriera di Tom.

Mary è interpretata da Loretta Young, che un anno prima era stata protagonista di Life Begins (L’angelo della vita), film molto amato da Ciro Giorgini, che lui stesso citava in una notte Fuori Orario-Cinema sul fondo del gennaio 2012, a margine di Una storia d’amore di Mario Camerini.

Per questo film William A. Wellman si firmò solo William Wellman.

 

 

DONNE IN GABBIA                     85’

(Hitting a New High, Usa, 1937, b/n)

Regia: Raoul Walsh

Con: Lily Pons, Jack Oackie, John Howard, Eric Blore, Edward Everett Horton

 

Suzette (Lily Pons) canta in un nightclub ma il ruolo le sta stretto e sogna di diventare una diva dell’Opera. La strada per avverare i suoi sogni si rilvelerà più complicata del previsto e passerà per un inconsueto safari-musical africano…

 

 

LILY TURNER                            66’             

(Id, Usa, 1933, b/n, v.o. sott. it.)

Regia: William A. Wellman

Con: Ruth Chatterton, George Brent, Frank McHugh, Guy Kibbee, Robert Barrat, Ruth Donnelly, Gordon Westcott, Marjorie Gateson

 

Le peripezie amorose di Lilly. Abbandonata dal marito – un mago che fa spettacoli durante il carnevale - perché incinta, si risposa subito, e subito dopo si innamora di un giovane ingegnere. Un Wellman ‘magicamente’ sfrenato.

 

 

 

Rai.it

Siti Rai online: 847