"Sinfonia di cioccolati" su note di lamponi Chi batterà lo chef? Ingredienti: per il tortino al cioccolato: 160g di cioccolato fondente 70% Amedei 90g di burro morbido 2 uova (100g) 60g di zucchero 50g di farina 4 pastiglie di cioccolato bianco Amedei Per le decorazioni: 1 uovo (albume) Rum q.b. 10 Lamponi freshi Zucchero 4 alchechengi 100g di cioccolato fondente Zucchero a velo q.b. Foglioline di menta q.b. Facile Dessert Chi batterà lo chef 20 Min Procedimento: montare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino a ottenere una spuma ferma, unire la farina setacciata a pioggia ed il cioccolato a filo, dopo averlo disciolto precedentemente a bagnomaria col burro. Versare il composto in due stampini di alluminio unti di burro e cosparsi di farina (già pronti), fino a metà; aggiungere ne centro due pastiglie di cioccolato bianco, versare altro composto fino a quasi il bordo; cuocere i tortini al forno per 9' a 190° (oppure per 8' a 200°). Mentre cuociono i tortini al forno sciogliere dell'altro cioccolato a bagnomaria (eventualmente con un'altra noce di burro), versarlo in un biberon oppure in un sac a poche tagliando la punta per ottenere un piccolo foro; disegnare uno spartito musicale con il cioccolato, compresa la "chiave di violino" e porvi sopra gli alchechengi e i lamponi (passati nei bianchi d'uovo e nello zucchero per ottenere l'effetto "brinato") come a rappresentare delle 'note'. Servire anche il tortino sullo spartito dopo averlo cosparso di zucchero a velo sulla sommità. Procedimento:


montare con le fruste elettriche le uova con  lo zucchero fino a ottenere una spuma ferma, unire la farina setacciata a pioggia ed il cioccolato a filo, dopo averlo disciolto precedentemente a bagnomaria col burro. Versare il composto in due stampini di alluminio unti di burro e cosparsi di farina (già pronti), fino a metà; aggiungere ne centro due pastiglie di cioccolato bianco, versare altro composto fino a quasi il bordo; cuocere i tortini al forno per 9’ a 190° (oppure per 8’ a 200°). Mentre cuociono i tortini al forno sciogliere dell’altro cioccolato a bagnomaria (eventualmente con un’altra noce di burro), versarlo in un biberon oppure in un sac a poche tagliando la punta per ottenere un piccolo foro; disegnare uno spartito musicale con il cioccolato, compresa la “chiave di violino” e porvi sopra gli alchechengi e i lamponi (passati nei bianchi d’uovo e nello zucchero per ottenere l’effetto “brinato”) come a rappresentare delle ‘note’. Servire anche il tortino sullo spartito dopo averlo cosparso di zucchero a velo sulla sommità.

]]>