Quel vuoto tra accoglienza e integrazione

A Viareggio continua la protesta pacifica degli immigrati, che da ieri dormono sulla piazza antistante il Comune dopo che la struttura che li accoglieva in precedenza è stata chiusa per motivi di ordine sanitario. 
Come detto ieri al 'Filo Diretto', sono una deicina di marocchini - tutti maschi - di età variabile. Tutti sono residenti in Versilia da oltre 10 anni ed in possesso di regolari documenti. Ma non hanno un posto dove stare. Dormiranno ancora all'addiaccio, ma poiché è sabato ed il Comune è chiuso, nessuno se ne curerà fino a lunedì.
Uno di loro, che si è sentito male, ieri è stato prelevato da un'ambulanza; si spera che almeno lui abbia dormito al riparo.
Intanto un manipolo di persone di buona volontà (per lo più appartenenti ai movimenti per la casa) li affiancano nella protesta e si interrogano su quali soluzioni adottare.
Il sindaco dorme al caldo, a 30 km di distanza da questa piazza.

Alberto 

Rai.it

Siti Rai online: 847