Le crocchette a modo mio vs Gnudi al burro e salvia Anna contro chi? Ingredienti: Media Antipasti Anna contro chi Primi Piatti 40 min Procedimento: Le crocchette a modo mio Ingredienti: 250 ml di latte 125 g di burro 125 g di farina 300 g di patate bollite 100 g di grana grattugiato 4-5 uova noce moscata sale e pepe olio di arachide per friggere In un pentolino mettere a bollire il latte e il burro, quando bolle unire la farina tutta in una volta e fare cuocere l'impasto sempre mescolando finché non si stacca dalle pareti.Lasciarlo intiepidire ed aggiungere un uovo per volta sempre girando bene, unire poi tutti gli altri ingredienti.Scaldare l'olio in un tegame stretto e alto, con l'aiuto di due cucchiaini tuffare le palline di impasto nell'olio e lasciarle gonfiare bene, scolare su carta assorbente e servire calde. Gnudi al burro e salvia Ingredienti: 800 g di ricotta di pecora 1 kg di spinaci 5-6 uova 150 g di formaggio grana noce moscata q.b. 1 mazzetto di salvia fresca burro q.b. farina q.b. sale e pepe q.b. Procedimento: Cuocere gli spinaci in poca acqua salata, strizzarli bene e tritarli con la mezzaluna.In una insalatiera mescolare la ricotta con gli spinaci, 3 uova intere e 2 tuorli, 100 g di grana, la noce moscata, una macinata di pepe e, se necessario, correggere di sale.Mettere una pentola con dell'acqua sul fuoco con un pizzico di sale e portare ad ebollizione.Preparare con l'impasto ottenuto delle polpettine grandi quanto una noce, passarle nella farina e cuocerne un po' per volta. Quando verranno a galla, tirarle su con la schiumarola, sistemare in una pirofila e tenere al caldo.Intanto mettere il burro a scaldare con delle foglie di salvia spezzettate. Condire gli gnudi con questa salsa spolverandoli con il grana grattugiato. Procedimento:
Le crocchette a modo mio

Ingredienti:
250 ml di latte 125 g di burro 125 g di farina 300 g di patate bollite 100 g di grana grattugiato 4-5 uova noce moscata sale e pepe olio di arachide per friggere

In un pentolino mettere a bollire il latte e il burro, quando bolle unire la farina tutta in una volta e fare cuocere l’impasto sempre mescolando finché non si stacca dalle pareti.Lasciarlo intiepidire ed aggiungere un uovo per volta sempre girando bene, unire poi tutti gli altri ingredienti.Scaldare l’olio in un tegame stretto e alto, con l’aiuto di due cucchiaini tuffare le palline di impasto nell’olio e lasciarle gonfiare bene, scolare su carta assorbente e servire calde.

Gnudi al burro e salvia

Ingredienti:
800 g di ricotta di pecora 1 kg di spinaci 5-6 uova 150 g di formaggio grana noce moscata q.b. 1 mazzetto di salvia fresca burro q.b. farina q.b. sale e pepe q.b.

Procedimento:
Cuocere gli spinaci in poca acqua salata, strizzarli bene e tritarli con la mezzaluna.In una insalatiera mescolare la ricotta con gli spinaci, 3 uova intere e 2 tuorli, 100 g di grana, la noce moscata, una macinata di pepe e, se necessario, correggere di sale.Mettere una pentola con dell’acqua sul fuoco con un pizzico di sale e portare ad ebollizione.Preparare con l’impasto ottenuto delle polpettine grandi quanto una noce, passarle nella farina e cuocerne un po’ per volta. Quando verranno a galla, tirarle su con la schiumarola, sistemare in una pirofila e tenere al caldo.Intanto mettere il burro a scaldare con delle foglie di salvia spezzettate. Condire gli gnudi con questa salsa spolverandoli con il grana grattugiato.











]]>