Panettoncino casalingo In cucina con Anna Anna cucina con Antonella Ingredienti: Lievitino: 150 g di farina di forza, 25 g di lievito di birra, 75 g di latte Impasto: 450 g di farina di forza, 220 g circa di latte, 2 tuorli, 50 g di burro morbido, 40 g di miele, 3 cucchiai di zucchero, 10 g di sale (1 cucchiaino), 200 g di uvetta ammorbidita in acqua e asciugata, 180 g di gocce di cioccolato, la scorza grattugiata di due piccole arance, poco latte e zucchero per pennellare, una forma in carta per panettone Anna contro tutti più di un'ora Dessert Difficile Procedimento: Preparare il lievitino e far raddoppiare (circa un'ora). Sciogliere il lievitino con il latte tiepido, unire i tuorli ed amalgamare bene, quindi unire lo zucchero, il miele, la farina, la scorza d'arancia ed il sale, e impastare bene per ottenere un impasto elastico. A impasto formato unire il burro e lavorare ancora fino ad avere una pasta ben liscia. Aggiungere a questo punto l'uvetta, amalgamandola delicatamente per non romperla. Con le mani unte formare con l'impasto una palla ben tesa, adagiarla nella forma di carta poggiata su una teglia da forno e mettere a lievitare, coperto, in luogo caldo per circa 2-3 ore, o comunque finché l'impasto raggiungerà il bordo della carta. Al momento della cottura pennellare la superficie con poco latte mescolato a mezzo cucchiaino di zucchero. Infornare con tutta la teglia a 180° per 50 minuti, coprendo con un foglio di stagnola se la superficie dovesse scurirsi troppo. Prima di sfornare fare la prova stecchino. Procedimento:

Preparare il lievitino e far raddoppiare (circa un’ora).
Sciogliere il lievitino con il latte tiepido, unire i tuorli ed amalgamare bene, quindi unire lo zucchero, il miele, la farina, la scorza d’arancia ed il sale, e impastare bene per ottenere un impasto elastico. A impasto formato unire il burro e lavorare ancora fino ad avere una pasta ben liscia. Aggiungere a questo punto l’uvetta, amalgamandola delicatamente per non romperla. Con le mani unte formare con l’impasto una palla ben tesa, adagiarla nella forma di carta poggiata su una teglia da forno e mettere a lievitare, coperto, in luogo caldo per circa 2-3 ore, o comunque finché l'impasto raggiungerà il bordo della carta.
Al momento della cottura pennellare la superficie con poco latte mescolato a mezzo cucchiaino di zucchero. Infornare con tutta la teglia a 180° per 50 minuti, coprendo con un foglio di stagnola se la superficie dovesse scurirsi troppo.
Prima di sfornare fare la prova stecchino.
 









]]>