Il semaforo del benessere: come prepararsi alle feste Il semaforo del benessere Dott.ssa Evelina Flachi Ingredienti: EVELINA FLACHI La Nutrizionista Procedimento: In questo periodo è facile farsi tentare da golosità ed eccedere nella quantità giornaliera di calorie ...tutto è troppo buono! Ma, se ci lasciamo andare, le feste passano e i chili restano… Pero' niente panico! Basta nei giorni precedenti alle feste usare qualche accorgimento per potersi poi lasciarsi un po' andare e concedersi qualche trasgressione per il pranzo di Natale, la cena di Capodanno, insomma per qualche pranzo e cena delle feste. Quindi vediamo un po' questa strategia di "attacco" al Natale e alle feste con il nostro SEMAFORO DEL BENESSERE. E quindi cominciamo con vedere cosa EVITARE di mangiare nei giorni che precedono i pranzi e le cene delle feste. SEMAFORO ROSSO: salse con burro, fritture, alcolici eccedere con la frutta secca Dobbiamo evitare tutti questi alimenti perché li consumeremo sicuramente in eccesso dal pranzo di Natale fino all'Epifania. Questi cibi ci fanno accumulare velocemente calorie senza che ce ne accorgiamo e favoriscono l'accumulo di grasso addominale e la ritenzione idrica. E ora vediamo in cosa e' meglio NON ECCEDERE in vista del Natale e delle altre feste... SEMAFORO GIALLO: pane, pasta, dolci Bisogna evitare di consumare nella stessa giornata eccesso di pane di primo ed il dolce per non avere un accumulo di calorie e zuccheri. Troppo spesso infatti nei giorni precedenti al Natale per scambiarci gli auguri con amici e colleghi di lavoro organizziamo pranzi o cene o momenti di rinfresco in cui a farla da padroni sono piatti elaborati o dolcetti di ogni tipo. Teniamo presente che basta eccedere di 7000 calorie in pochi giorni per accumulare 1 kg di troppo! E allora meglio tenerci un po' ora per permetterci qualche sgarro nelle feste vere e proprie! E ora vediamo finalmente quali cibi prediligere per prepararsi alle feste. SEMAFORO VERDE: acqua, tisane depurative, verdura cruda e cotta al vapore, legumi, spezie, frutta fresca Bere ogni giorno almeno 2 litri d'acqua o di tisana depurativa, come questa di cardo mariano e betulla aiuta ad eliminare le scorie accumulate e a ridurre la ritenzione idrica in previsione dell' eccesso di cibi salati e molto conditi che consumeremo durante le feste.Vi consiglio di bere almeno due bicchieri d'acqua prima del pasto e, dopo aver bevuto, di iniziare con un bel piatto di verdure crude o cotte al vapore che favoriscono il senso di sazieta' e apportano nutrienti importanti come i sali minerali e le vitamine. Anche i legumi forniscono nutrienti importanti come proteine e vitamine senza appesantirci ma restituendoci un immediato senso di sazietà e per questo, soprattutto la sera, conviene prepararsi un bel minestrone con legumi e verdure . Per dare sapore evitando la pesantezza ai vostri piatti, in questo periodo più che mai, vi consiglio di usare come condimento le spezie, ad esempio curry e peperoncino potranno dare personalità alle verdure e al vostro minestrone . E infine naturalmente la frutta fresca, con cui potrete prepararvi il nostro immancabile CENTRIFUGATO.Per prepararvi alle feste vi propongo un centrifugato che potrà essere un ottimo spuntino rimineralizzante, depurativo e antiossidante che vi consiglio di bere due volte al giorno. Procedimento:
In questo periodo è facile farsi tentare da golosità ed eccedere nella quantità giornaliera di calorie ...tutto è troppo buono! Ma, se ci lasciamo andare, le feste passano e i chili restano… Pero’ niente panico! Basta nei giorni precedenti alle feste usare qualche accorgimento per potersi poi lasciarsi un po’ andare e concedersi qualche trasgressione per il pranzo di Natale, la cena di Capodanno, insomma per qualche pranzo e cena delle feste. Quindi vediamo un po’ questa strategia di “attacco” al Natale e alle feste con il nostro SEMAFORO DEL BENESSERE. E quindi cominciamo con vedere cosa EVITARE di mangiare nei giorni che precedono i pranzi e le cene delle feste.

SEMAFORO ROSSO: salse con burro, fritture, alcolici eccedere con la frutta secca 

Dobbiamo evitare tutti questi alimenti perché li consumeremo sicuramente in eccesso dal pranzo di Natale fino all'Epifania. Questi cibi ci fanno accumulare velocemente calorie senza che ce ne accorgiamo e favoriscono l’accumulo di grasso addominale e la ritenzione idrica.

E ora vediamo in cosa e' meglio NON ECCEDERE in vista del Natale e delle altre feste...  

SEMAFORO GIALLO: pane, pasta, dolci  

Bisogna evitare di consumare nella stessa giornata eccesso di pane di primo ed il dolce per non avere un accumulo di calorie e zuccheri. Troppo spesso infatti nei giorni precedenti al Natale per scambiarci gli auguri con amici e colleghi di lavoro organizziamo pranzi o cene o momenti di rinfresco in cui a farla da padroni sono piatti elaborati o dolcetti di ogni tipo. Teniamo presente che basta eccedere di 7000 calorie in pochi giorni per accumulare 1 kg di troppo! E allora meglio tenerci un po’ ora per permetterci qualche sgarro nelle feste vere e proprie!

E ora vediamo finalmente quali cibi prediligere per prepararsi alle feste.  

SEMAFORO VERDE: acqua, tisane depurative, verdura cruda e cotta al vapore, legumi, spezie, frutta fresca

Bere ogni giorno almeno 2 litri d'acqua o di tisana depurativa, come questa di cardo mariano e betulla  aiuta ad eliminare le scorie accumulate e a ridurre la ritenzione idrica  in previsione dell’ eccesso di cibi salati  e molto conditi che consumeremo durante le feste.Vi consiglio di bere almeno due bicchieri d’acqua prima del pasto e,  dopo aver bevuto, di iniziare con un bel piatto di verdure crude o cotte al vapore che favoriscono il senso di sazieta’ e apportano nutrienti importanti come i sali minerali e le vitamine.  

Anche i legumi forniscono nutrienti importanti come proteine e vitamine senza appesantirci ma restituendoci un immediato senso di sazietà e per questo, soprattutto la sera, conviene prepararsi un bel minestrone con legumi e verdure . 

Per dare sapore evitando la pesantezza ai vostri piatti, in questo periodo più che mai, vi consiglio di usare come condimento le spezie, ad esempio curry e peperoncino potranno dare personalità alle verdure e al vostro minestrone .  

E infine naturalmente la frutta fresca, con cui potrete prepararvi il nostro immancabile CENTRIFUGATO.Per prepararvi alle feste vi propongo un centrifugato che potrà essere un ottimo spuntino rimineralizzante, depurativo e antiossidante che vi consiglio di bere due volte al giorno. 




]]>