logo rai3


Ospiti

Gli ospiti del 11/03/2014

Gianni Alemanno, 56 anni, Fratelli d’Italia

Entra giovanissimo in politica con il Fronte della gioventù, l’organizzazione giovanile dell’Msi, di cui è prima segretario provinciale, poi, nel 1988, segretario nazionale. Nel 1990 è eletto nel Consiglio regionale del Lazio. Nel 1994 è tra i fondatori di An, con cui viene eletto alla Camera nel 1996 e nel 2001. Dal 2001 al 2006 è ministro delle Politiche agricole e forestali (Berlusconi II e III). Nel 2004 si laurea in Ingegneria per l’ambiente e il territorio. Dal 2008 al 2013 è sindaco di Roma. Attualmente è consigliere comunale della capitale.

 

Maurizio Belpietro, 55 anni, direttore di Libero

Nel 1975 è al quotidiano Bresciaoggi, contribuisce alla nascita di Bergamoggi. In seguito è caporedattore dell’Europeo, poi vicedirettore dell’Indipendente. Nel 1994 è vicedirettore del Giornale, nel 1996-97 è direttore del Tempo. Nel 1997 è vicedirettore del Quotidiano nazionale, poi, dal 2001, è direttore del Giornale. Dal 2007 al 2009 dirige il settimanale Panorama, dal 2009 dirige Libero. Dal 2007 conduce, dal lunedì al venerdì, il programma “La telefonata” su Canale 5.

 

Carla Cantone, 67 anni, segretario generale dello Spi Cgil

Studia psicopedagogia e nel 1969 entra al Policlinico di Pavia. Nel 1971 si iscrive alla Cgil come delegata sindacale. Nel 1975 entra nella segreteria della Federazione lavoratori ospedalieri. Nel 1977 diventa segretario generale della Funzione pubblica di Pavia. Nel 1984 è segretario generale Fillea (edili Cgil) a Pavia. Nel 1986 entra nella Segreteria nazionale Fillea e nel 1992 diventa segretario generale della stessa categoria. Nel 2000 entra nella segreteria nazionale della Cgil. Nel 2006 diventa  Responsabile dell’organizzazione della Cgil. Nel 2008 è eletta segretario generale dello Spi Cgil.

 

Enzo De Fusco, consulente del lavoro

Consulente del lavoro ed esperto in diritto del lavoro e in diritto sindacale, è senior partner e fondatore dello studio Consulenti associati De Fusco. E’ membro del centro studi per l’Attività ispettiva istituito dal ministero del Lavoro e coordinatore della Commissione dei principi interpretativi del Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro. Dal 2001 è consulente giuridico dell’Agenzia delle Entrate e di Equitalia Spa. Collabora con il Sole 24 Ore e insegna nei master di aggiornamento professionale dell’Università di Tor Vergata e di altre organizzazioni. E’ autore di diverse pubblicazioni nel settore giuslavoristico.

 

Dario Nardella, 38 anni, deputato Pd e vicesindaco di Firenze

Diplomato in violino al Conservatorio, laureato in giurisprudenza, insegna legislazione dei beni culturali all’Università di Firenze. Nel 2004 è eletto al consiglio comunale di Firenze con i Ds. Nello stesso anno è tra i fondatori dell’Associazione Eunomia, per la formazione di giovani amministratori e politici. Nel 2006-2008 è consigliere giuridico del ministro per i Rapporti con il Parlamento (Prodi II). Nel 2009, rieletto consigliere comunale, entra nella giunta Renzi, come vicesindaco. Nel 2013 è eletto alla Camera con il Pd. Il 17 febbraio 2014 Renzi lo nomina vicesindaco reggente di Firenze. Il 25 febbraio, dopo aver votato la fiducia al governo, rassegna le dimissioni da deputato.

 

Giuseppe Recchi, 50 anni, presidente dell’Eni

Laureato in ingegneria al Politecnico di Torino, inizia la sua carriera nel 1989 nella gestione dell’Impresa Recchi Costruzioni (gruppo attivo nel settore delle infrastrutture pubbliche). Dal 1994 al 1999 è presidente esecutivo della Recchi America Inc. Nel 1999 entra in General Electric, società in cui ricopre fino al 2011 numerosi incarichi negli USA e in Europa. Dal 2011 è presidente di Eni. Inoltre è delegato di Confindustria per gli investitori esteri, fa parte del consiglio direttivo di Assonime, del comitato esecutivo di Aspen Institute Italia, del consiglio di amministrazione della Fondazione Eni Enrico Mattei e dell’Istituto Italiano di Tecnologia.

Rai.it

Siti Rai online: 847