GazzetTinto

Pizza bianca con carciofini pugliesi e lardo di colonnata

Le pizze di Gino Sorbillo

    » Segnala ad un amico

    Cuoco: GINO SORBILLO
    Rubriche: PIZZA, PANE E PANINI

    Ingredienti: Ingredienti per 1 teglia delle dimensioni 35x40 (circa 3 o 4 porzioni): Per l’impasto: 220g d’acqua 350-380g di farina biologica tipo 0 (oppure lo stesso peso tipo 0, oppure tipo 00 non bio) 13g di sale 1g di lievito di birra fresco Per il condimento: Olio e.v.o. q.b. 1 fiordilatte grande Carciofini Basilico fresco 200g lardo di Colonnata IGP

    Procedimento:
    Sciogliamo il lievito nell'acqua e aggiungiamo man mano la farina, quindi il sale e il resto della farina, fino ad ottenere una massa morbida e compatta (dobbiamo lavorare la pasta circa 10 minuti). Poniamo l'impasto ottenuto (600 grammi) in un vassoio rettangolare con tappo ed aspettiamo 7 o 8 ore, il tempo necessario che lieviti bene. Nel frattempo, tagliamo il fiordilatte in due grandezze diverse: a pezzetti molto piccoli e a fettine sottili. Con forno ben caldo e pronto (270 gradi non ventilato) prendiamo una teglia di 35x40cm e la pennelliamo con un leggero strato di olio extravergine d'oliva. Spianiamo la pagnotta con i polpastrelli (senza schiacciare troppo le naturali bolle) e la posizioniamo sulla teglia. Pennelliamo leggermente la superficie con Olio Extra Vergine D'Oliva e la buchiamo in 7-8 punti. Mettiamo un leggero strato di fiordilatte tagliato molto piccolo e andiamo subito in cottura. Dopo 3-4 minuti (dopo che la pasta ha cominciato a cuocersi ed a gonfiarsi) aggiungiamo i carciofini a sfoglia, il basilico fresco e le fettine di fiordilatte asciutte. Mettiamo la pizza di nuovo nel forno e la teniamo d'occhio per sfornarla dopo qualche  minuto, a cottura desiderata. Aggiungiamo (con la pizza ancora calda…) il Lardo di Colonnata IGP. Servire immediatamente!