Pasta e fagioli La cucina del casale Luisanna Messeri Ingredienti: 1/2 kg di fagioli lamon secchi 4 patate 1 cipolla 1spicchio d'aglio 2 foglie d'alloro 2 cotiche od osso di prosciutto 1/2 tubetto di concentrato di pomodoro olio extravergine sale e pepe nero una pentola di brodo vegetale bollente 200g di farina 2 uova intere Le Maestre di Cucina più di un'ora Primi Piatti LUISANNA MESSERI Difficile Procedimento: Fare la pasta come di consueto, tagliarla a losanghe e lasciarla asciugare. La sera prima mettete a bagno i fagioli in acqua fredda. Sbucciare la cipolla e metterla nel tritatutto a pezzi insieme con lo spicchio d'aglio. Frullare insieme . Mettere gli odori in una padella e lasciare soffriggere con olio extravergine. Aggiungere il concentrato, i fagioli ammollati (o freschi meglio) l'alloro, le cotiche, le patate sbucciate e fatte a tocchi. Coprire col brodo bollente, aggiustare di sale e pepe e cuocere. con la pentola a pressione bastano 40 minuti, con quella normale serviranno circa un'ora e mezza (o meno se abbiamo adoperato i fagioli freschi). Togliere dal fuoco, frullare le patate e unirle alla minestra nella quale cuocerete per pochi minuti la pasta. Servire in tavola aggiungendo un filo d'olio, una macinata di pepe o un pizzico di peperoncino. Procedimento:
Fare la pasta come di consueto, tagliarla a losanghe e lasciarla asciugare.
La sera prima  mettete a bagno i fagioli in acqua fredda.
Sbucciare la cipolla e metterla nel tritatutto a pezzi insieme con lo spicchio d'aglio. Frullare insieme . Mettere gli odori in una padella e lasciare soffriggere con olio extravergine.
Aggiungere il concentrato, i fagioli ammollati (o freschi meglio) l'alloro, le cotiche, le patate sbucciate e fatte a tocchi.
Coprire col brodo bollente, aggiustare di sale e pepe e cuocere. con la pentola a pressione bastano 40 minuti, con quella normale serviranno circa un’ora e mezza (o meno se abbiamo adoperato i fagioli freschi).
Togliere dal fuoco, frullare le patate e unirle alla minestra nella quale cuocerete per pochi minuti la pasta.
Servire in tavola aggiungendo un filo d'olio, una macinata di pepe o un pizzico di peperoncino.

]]>