Ravioli di pasta di patate ripieni di melanzane con salsa di pomodori freschi La ricetta della domenica di Anna Moroni Ingredienti: 1 kg patate pasta gialla 300 gr di farina o 2 melanzane 100 gr di caciocavallo 1 uovo Basilico 500g di pomodori maturo aglio sale e pepe olio extravergine di oliva q.b. sale Primi Piatti ANNA MORONI LA GRANDE RICETTA DELLA DOMENICA 50 min Difficile Procedimento: Lessare le patate con acqua fredda e portarle a ebollizione. Lessarle per 25 minuti dall'ebollizione. Sbucciarle calde e passale allo schiacciapatate. Preparare il ripieno: tagliare le melanzane a meta, salare e cuocere in forno con poco olio e metà aglio. Una volta cotte, toglierle dal forno e levare la buccia e tagliare la polpa a dadini. Impastare le patate con 160-180 g di farina, i tuorli, 1cucchiaio di olio e 2 pizzichi di sale. Formare una palla e lasciarla riposare per circa un quarto d'ora, coperta con un telo. Chiudere i ravioli. Stendere la pasta sulla spianatoia infarinata allo spessore di 3-4 mm. Ricavare i dischetti con il tagliapasta. Mettere al centro le melanzane e chiudere, sigillandoli con una forchetta. Cuocere in abbondante acqua salata. Scaldare 1/2 dl di olio nella padella con lo spicchio d'aglio rimasto diviso a meta. Unisci la polpa di pomodori, il pomodoro secco, sgocciolato e tritato, e cuoci per 4-5 minuti a fiamma viva. Salare, profumare con basilico e maggiorana lavati e tritati. Lessare i ravioli in abbondante acqua salata bollente per circa 5-6 minuti, scolarli, condirli con il sugo e servirli caldi. Procedimento:
Lessare le patate con acqua fredda e portarle a ebollizione. Lessarle per 25 minuti dall'ebollizione. Sbucciarle calde e passale allo schiacciapatate. 
Preparare il ripieno: tagliare le melanzane a meta, salare e cuocere in forno con poco olio e metà aglio.
Una volta cotte, toglierle dal forno e levare la buccia e tagliare la polpa a dadini.
Impastare le patate  con 160-180 g di farina, i tuorli, 1cucchiaio di olio e 2 pizzichi di sale. Formare una palla e lasciarla riposare per circa un quarto d'ora, coperta con un telo.  Chiudere i ravioli. Stendere la pasta sulla spianatoia infarinata allo spessore di 3-4 mm. Ricavare i dischetti con il tagliapasta. Mettere al centro le melanzane e chiudere, sigillandoli con una forchetta.
Cuocere in abbondante acqua salata.
Scaldare 1/2 dl di olio nella padella con lo spicchio d'aglio rimasto diviso a meta. Unisci la polpa di pomodori, il pomodoro secco, sgocciolato e tritato, e cuoci per 4-5 minuti a fiamma viva. Salare, profumare con basilico e maggiorana lavati e tritati. Lessare i ravioli in abbondante acqua salata bollente per circa 5-6 minuti, scolarli, condirli con il sugo e servirli caldi.

]]>