Logo Rai3

Fuori orario

Dal 6 al 12 agosto 2017

In onda dal 6 al 12 agosto 2017

 Domenica  6  agosto  2017                                 RAI3                 dalle 24.30 alle 06.00   (360')  

 

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

presenta

 

dieci registi italiani, dieci racconti italiani

 

a cura di Paolo  Luciani

 

 “Raitre (ancora diretta dal professor Rossini) cerca di inserirsi in un discorso di produzione filmica proclamando la tv d’aurore. Nasce un ciclo di film della durata di un’ora, tratti da dieci racconti di scrittori italiani e diretti da altrettanti registi sia televisivi che cinematografici. Costo complessivo dell’operazione: due miliardi e duecento milioni, con un respiro decisamente europeo, almeno  dal punto di vista del mercato” (A. Grasso: Storia della televisione italiana)

 

con i film


LA SINGOLARE AVVENTURA DI FRANCESCO MARIA
(Italia 1983  col)  durata 54’41”

regia  Enzo Muzii; sceneggiatura  E. Muzii, Leonardo Sciascia dal racconto di Vitaliano Brancati; fotografia  Franco Di Giacomo; montaggio  Patrizia Ceresani; musica Franco Piersanti; scenografia e costumi Maurizio Paiola; delegato Rai alla produzione Simona Gusberti

con Sergio Castellitto, Anna Canovas, Turi Scalia, Massimo De Rossi, Anna Lelio

 messa in onda 3à Rete 16/04/1983

“ Racconto siciliano e perciò tanto più italiano, se Italia è frammentazione di linguaggi e delle passioni che a quei linguaggi si sottendono – dice Enzo Muzii – il meccanismo drammatico sta infatti tutto nelle parole; da un lato le parole  della vita, dall’altro le parole della poesia; poesia che, nella fattispecie, non è più la poesia degli antichi maestri, ma una poesia ultima, capace di cogliere quella parole “più rara, più altera” che la cultura italiana, ma anche purtroppo la nostra società civile, trovano nei versi e nei comportamenti di D’Annunzio,. Franco Maria è una delle vittime innocenti di questa moda”

Radiocorriere Tv  1983

 

UN’AVVENTURA A CAMPO DE’ FIORI (Italia 1983 colore) durata 66’15”

regia Luigi Magni; sceneggiatura Luigi Spagnol, L. Magni dal racconto dal racconto di Giorgio Vigolo; fotografia Arturo Zavattini; montaggio Ruggero Mastroianni; scenografia e costumi Lucia Marisola; delegato Rai alla produzione Claudio Pasonisi

con   William Berger, Fabio Garriba, Genevieve Omini, Remo Remotti, Anna Lelio, Riccardo Mangano

messa in onda 3° Rete 14/05/1983

“Al di là del fantasma dell’uomo che il protagonista incontra, mi sembrò che l’autore adombrasse la possibilità di incontrarne un altro, nel corso della vicenda – dice Magni – un fantasma bellissimo e straordinario: il fantasma di una città scomparsa, ma forse ancora esistente, dietro le facciate cadenti, i cumuli di spazzatura...Non sono affatto sicuro che Vigolo intendesse esattamente questo. Ma è fatale. Quando un regista prende un racconto per farne un film, riesce sempre a farne un’altra cosa.”

Luigi Magni  Radiocorriere Tv  1983

 

L’AVVENTURA DI UN FOTOGRAFO (Italia  1983  colore)  durata 63’06”

regia Francesco Maselli;  sceneggiatura F. Maselli dal racconto di Italo Calvino; fotografia Angelo Bevilacqua; montaggio F. Maselli; musica Giovanna Marini; scenografia Marco Dentici; costumi Lina Nerli Taviani, Pamela Icardi; delegata Rai alla produzione Anna Cammarano

con  Paolo Falace, Nunzia Greco, Francois Martouret, Vera Gudmann

messa in onda 3° rete  14/04/1983

“ Un fotografo e la sua ossessione di immortalare la vita...Una donna, oggetto del suo desiderio e della sua arte, per la quale sacrifica ogni cosa, anche la sua relazione. Il tempo scandito dagli scatti fotografici, la casa ormai un museo degli attimi fissati su carta...Come fuggire?.”

Francesco Maselli    Radiocorriere Tv  1983

 

 LA SEGNORINA (Italia 1983  colore)  durata 52’40”

regia Pasquale Squitieri; sceneggiatura P. Squitieri, Ugo Rirro, Antonio Ghirelli liberamente tratto da una novella di Domenico Rea; fotografia Eugenio Bentivoglio; montaggio Mauro Bonanni; costumi Marisa Crimi; arredamento Gastone Carsetti; delegato Rai alla produzione Pino Ferrarini

con Leopoldo Mastelloni, Ida Di Benedetto, Lina Sastri, Elisabeth Kaza, Maurice Jacque

messa in onda 3° Rete 08/05/1983

“E’ un racconto breve , come i versi di una canzone...è la Napoli del 1945, il ritorno del soldato, il dubbio del marito, la predizione della popolana cieca, travestimento della sposa in puttanae dell soldato in liberatore, l’equivoco e la tragedia, il delitto, che potrebbe essere ancora un travestimento, e condurre il gioco all’infinito...tanto esso somiglia ad una ricerca di identità”

Pasquale Squitieri   Radiocorriere Tv  1983

 

 

 

Venerdì  11    agosto   2017                   RAI3                                  dalle 02.00 alle 06.00  (240’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

presenta

 

MISTERO TOURNEUR – I FILM DELLA RKO (1) 

a cura di Paolo Luciani

(In occasione della Retrospettiva Jacques Tourneur del Locarno Festival)

 

 

con  i film 

 

 SCHIAVA DEL MALE  (EXPERIMENT PERILOUS)  durata 91’13”

 regia Jacques Tourneur; sceneggiatura Warren Duff, dal romanzo di Margaret Carpenter; fotografia Tony Gaudio; montaggio Ralph Dawson; musica Roy Webb; scenografia Albert D’Agostino, Jack Okey; costumi Edward Stevenson, effetti speciali Vernon L. Laker

con Hedy Lamarr, George Brent, Paul Lukas, Albert Dekker, Carl Esmond,  Olive Blakeney, George N. Neise, Margaret Wycherly

( Usa  1944   b/n)  produzione W. Duff per  Rko Radio Pictures

Gioco di specchi, noir/melo/suspense, in uno dei titoli più fiammeggianti di Tourneur. 1903, un medico, durante un viaggio in treno, rimane perdutamente affascinato da una bellissima e misteriosa donna. Ma un groviglio di segreti inconfessabili finirà presto per avvolgerlo in una trama inestricabile…

 

 

 

 

 IL BACIO DELLA PANTERA    (CAT PEOPLE)   durata  69’22 

 regia  Jacques Tourneur: soggetto DeWitt Boden; sceneggiatura Al Fields, Darrell Silvera; fotografia Nicholas Musuraca; montaggio Mark Robson; musica Roy Webb; scenografia Albert D’Agostino, Walter E. Keller; effetti speciali Vernon .L. Walker

con Simone Simon, Kent Smith, Tom Conway, Jane Randolph, Jack Holt, Alan Napier

( Usa  1942  b/n) produzione Val Lewton  per Rko  Radio Pictures

Insuperato classico del cinema fantastico/horror: l’impossibile amore tra Oliver, giovane architetto, ed Irina,  affascinante, enigmatica,  possessiva disegnatrice di felini.

 

 

 

 

 

 

Sabato 12    agosto   2017             RAI3                                  dalle   02.00   alle  0 6.00         (240’)

Fuori Orario cose (mai) viste

di Ghezzi Baglivi Esposito Fina Francia Fumarola Giorgini Luciani Melani Turigliatto

 

presenta

 

MISTERO TOURNEUR – I FILM DELLA RKO (2) 

a cura di Paolo Luciani

(In occasione della Retrospettiva Jacques Tourneur del Locarno Festival)

 

 

con i film

 

L’UOMO LEOPARDO  (THE LEOPARD MAN)  durata 63’23”

 regia Jacques Tourner; soggetto Ardel Wray dal romanzo di Cornell Woolrich “Alibi nero”; sceneggiatura  A. Roland Fields , Darrell Silvera; fotografia Robert De Grasse; montaggio Mark Robson; scenografia Albert D’Agostino, Walter E. Keller; musica Roy Webb

con Dennis O’ Keefe, Margo, Jean Brooks, Isabel Jewell, James Bell, Abner Biberman

(Usa  1943 b/n)  produzione Val Lewton per Rko Radio Pictures

Una serie di efferati delitti in una località del Nuovo Messico; una belva sfuggita al controllo dei suoi padroni, usata come attrazione di un locale sembra essere la responsabile; ma sarà proprio  così?

 

 LE CATENE DELLA COLPA (OUT OF THE PAST) durata 92’22”

 regia Jacques Tourneur; soggetto Daniel Mainwaring (come Geoffrey Homes)  da un suo racconto; sceneggiatura Darrell Silvera;  fotografia Nicholas Musuraca; montaggio  Samuel E. Beetley; musica Roy Webb; scenografia Albert D’Agostino, Jack Okey

con  Robert Mitchum, Jane Greer, Kirk Douglas, Rhonda Fleming, Steve Brodie, Virginia Huston, Paul Valentine, Dickie Moore 

(Usa 1947, b/n)  prodotto da Warren Duff, Robert Sparks per Rko Radio Pictures
Un detective privato crede di chiudere una fase della sua esistenza, andando a vivere in una cittadina piuttosto periferica. Ma la sua è una vera illusione, destinata a crollare nel momento in cui nel piccolo centro fanno la loro apparizione l'ex capo del detective e la sua attuale moglie, che anni prima è stata amante del private-eyes.

 

 

 

 

Rai.it

Siti Rai online: 847