GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Ravioli alla carbonara con broccoli siciliani vs Pappardelle di frutti rossi alla carbonara

Anna contro tutte Anna Moroni Maria Teresa Meo

    » Segnala ad un amico

    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Tipologia: Primi Piatti
    Difficoltà: Difficile
    Rubriche: Anna contro tutte

    Ingredienti:

    Procedimento:

    Ravioli alla carbonara con broccoli siciliani

    Ingredienti  per 4  persone:
    3 tuorli
    40g. pecorino
    100 ml panna montata
    Pepe bianco
    Sale
    160g Farina “00”
    80g. di semolino
    2 Tuorli
    1 Uovo
    Sale
    50g. Guanciale
    100g. broccolo siciliano
    2 cucchiai olio di oliva extra vergine
    25 ml. vino bianco
    50 ml. brodo
    20g. Pecorino

    Montare i tuorli d’uovo a bagno maria ed aggiungervi poco per volta il pecorino grattugiato. Aggiungere del pepe bianco, del sale, lasciar raffreddare ed aggiungere la panna montata.
    Preparare un impasto formato da: farina, semolino, tuorli, uova, un pizzico di sale e acqua quanto basta. Fare riposare il tutto per circa 1 ora. Stendere la pasta finemente  e confezionare i ravioli.
    Sbollentare  a dadini  il broccolo.  Saltare il guanciale  in una padella con dell’olio di oliva extra vergine. Bagnare con del vino bianco, lasciar evaporare  aggiungere i broccoli  e il brodo.
    Aggiungere alla salsa i ravioli  precedentemente cotti in acqua e sale, e mantecare con del pecorino e olio di oliva extra vergine.

    Pappardelle di frutti rossi alla carbonara

    Ingredienti per 4 persone:
    Per la pasta:
    125g di frutti rossi
    4 uova
    400g di farina “00”
    sale q.b.
    Per il condimento:
    1 fetta spessa di prosciutto
    1 bicchierino di birra fruttata e dolce
    4 uova intere
    120g di grana grattugiato
    sale e pepe q.b. 

    Procedimento:
    Lasciar appassire i frutti rossi in una padella antiaderente quindi frullarli con il frullatore ad immersione.
    Preparare la pasta impastando la farina con le uova, un pizzico di sale e la purea di frutti rossi, formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare.
    In una terrina fonda sbattere le uova con il grana, il sale e il pepe.
    Ricavare delle striscioline di prosciutto, rosolarle in padella con un filo d’olio extravergine quindi sfumare con la birra.
    Stendere la sfoglia, ricavare le pappardelle e cuocerle in abbondante acqua salata. Scolare la pasta, saltarla in padella con il prosciutto, lasciarla insaporire quindi versarla nella terrina con le uova e amalgamare bene. 
    Servire le pappardelle fumanti con una spolverata di grana.