Frittelle di pere In cucina con Anna Anna cucina con Antonella Ingredienti: 250g. di acqua, 80g. burro, 170g. di farina bianca, sale q.b., 5 uova, 350g di patate lesse, 120g. di mandorle sgusciate, 500g di pere, 100g di gocce di cioccolato, zucchero semolato, olio d'oliva Facile Anna contro tutti Dessert 20 Min Procedimento: Portate a bollore g 250 d'acqua con un pizzico di sale e il burro. Versare quindi la farina, tutta in una volta e, sempre mescolando, tenete l'impasto sul fuoco fino a quando farà uno sfrigolio come se friggesse e si staccherà dai bordi e dalle pareti della casseruola; allora trasferire nella ciotola dell'impastatrice e lasciare raffreddare. Lavorare l'impasto con la frusta a gancio, aggiungendo le uova, uno alla volta e non unendo il successivo se il precedente non sarà stato perfettamente amalgamato. All'impasto incorporare poi le patate passate allo schiacciapatate, le mandorle grossolanamente tritate, le pere a pezzettini, le gocce di cioccolato. Riscaldate abbondante olio nella padella dei fritti, poi versatevi l'impasto a cucchiaiate: quando le bignole saranno ben gonfie e dorate, toglietele con il mestolo forato e passatele a sgocciolare su un doppio foglio di carta assorbente, quindi tuffatele in abbondante zucchero semolato. Servitele calde. Procedimento:

Portate a bollore g 250 d'acqua con un pizzico di sale e il burro. Versare quindi la farina, tutta in una volta e, sempre mescolando, tenete l'impasto sul fuoco fino a quando farà uno sfrigolio come se friggesse e si staccherà dai bordi e dalle pareti della casseruola; allora trasferire nella ciotola dell'impastatrice e lasciare raffreddare.
Lavorare l’impasto con la frusta a gancio, aggiungendo le uova, uno alla volta e non unendo il successivo se il precedente non sarà stato perfettamente amalgamato.
All'impasto incorporare poi le patate passate allo schiacciapatate, le mandorle grossolanamente tritate, le pere a pezzettini, le gocce di cioccolato. Riscaldate abbondante olio nella padella dei fritti, poi versatevi l'impasto a cucchiaiate: quando le bignole saranno ben gonfie e dorate, toglietele con il mestolo forato e passatele a sgocciolare su un doppio foglio di carta assorbente, quindi tuffatele in abbondante zucchero semolato. Servitele calde.








 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



]]>